Tirocinio Formativo

Tirocinio formativo
NORME PRINCIPALI DEFINITE DAL REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO
- Al tirocinio della laurea triennale sono assegnati al terzo anno 5 CFU (120 ore in circa trenta giorni lavorativi nell'arco di tre mesi). Il tirocinio può essere anticipato al secondo anno mediante modifica Piano di Studi.
- Al tirocinio delle lauree magistrali sono assegnati al secondo anno 4/5/6 CFU (100/120/150 ore in circa trenta/quaranta giorni lavorativi nell'arco di sei mesi). Il tirocinio può essere anticipato al primo anno mediante modifica Piano di Studi.
- L’attività di tirocinio può svolgersi presso enti pubblici, strutture private e strutture didattico scientifiche dell’Università. Essa può essere effettuata anche in più di una sede o all’estero.
Gli studenti delle lauree magistrali debbono svolgere obbligatoriamente il tirocinio in sedi diverse dal DiSVA.
- Il tirocinio presso sedi esterne all’Università Politecnica delle Marche può effettuarsi solo in presenza di un’apposita convenzione.
- Per ciascun corso di studio il Consiglio di Dipartimento nomina dei referenti di stage che seguono gli studenti nel tirocinio, concordano le modalità pratiche di svolgimento, curano e si accertano che il tirocinio sia svolto secondo quanto programmato dal Consiglio di Corso di Studio competente.
- Nello svolgimento dell’attività di tirocinio, il referente di stage opera in coordinamento con un responsabile del progetto di tirocinio indicato dalla struttura ospitante (referente locale). Tale figura segue in loco il tirocinante verificandone la presenza e l’attività.
- Prima dell’inizio del tirocinio sarà rilasciato allo studente un libretto-diario, nel quale il tirocinante annoterà periodicamente l’attività. Ai fini dell’attestazione delle presenze il libretto è controfirmato e timbrato dal referente locale.
- Il numero massimo programmato di studenti per i quali il Dipartimento si impegna a garantire l’attività di tirocinio o stage presso i propri laboratori interni viene fissato in base all'accertamento delle disponibilità.
La relativa graduatoria di accesso verrà predisposta in base ai seguenti criteri in ordine di priorità:
Numero di crediti acquisiti, Numero di esami sostenuti a parità di crediti acquisiti, Media dei voti ottenuti, Numero di crediti acquisiti nelle discipline specifiche del curriculum scelto.
- Al tirocinio/stage vengono di norma attribuiti da un minimo di 4 crediti ad un massimo di 10 crediti. Ad ogni credito corrispondono 25 ore di attività formativa.
Tutti gli studenti possono inoltre proporre attività di tirocinio o di stage, simili a quelle previste dal Dipartimento, da svolgere in strutture extrauniversitarie da essi indicate che si dichiarino disponibili e con le quali si dovrà comunque stipulare un’apposita convenzione.
Norme operative per la richiesta di tirocinio curriculare
Elenco ditte Convenzionate
per info Nucleo Didattico
071 2204429
Link alla pagina Univpm
Questionari di valutazione da restituire con la relazione finale:
(per i tirocini in strutture esterne all'UNIVPM, i tirocinanti stabiliscono le date direttamente con le strutture ospitanti)
Tirocinio di formazione ed orientamento A.A. 2017/2018 presso i laboratori INTERNI per i Corsi di Laurea Triennale di Scienze
La domanda dovrà essere presentata entro il 6/11/2017 anche tramite e-mail a didattica.scienze@univpm.it allegando copia di un documento di identità.
disponibilità laboratori corso di laurea Scienze Biologiche
disponibilità laboratori corso di laurea Scienze Ambientali e Protezione Civile
Domanda di ammissione
Assegnazioni nei laboratori interni
 
Download convenzioni e progetti formativi Frontespizio relazione tirocinio corso triennale
progetto formativo in italiano convenzione in italiano
progetto formativo in inglese  convenzione in inglese Frontespizio relazione tirocinio corso magistrale
Tirocinio Extra-curriculare
  home